Cronaca

PROCIDA. COLTO DA INFARTO IN CHIESA, MUORE IL 48ENNE BIAGIO TRAMONTANA

Lutto nella comunità procidana: poco prima delle 18 nella chiesa di santa maria della pietà a marina grande, colto da malore è morto Biagio Tramontana, 48 anni. L’uomo si è accasciato a terra in chiesa: i sanitari dell’ambulanza che è giunta sul posto, non hanno potuto fare altro che accertare che il decesso è avvenuto per infarto. Dopo le verifiche di rito dell’autorità giudiziaria, la salma è stata trasferita nell’obitorio del locale ospedale.

Sconcerto e tristezza nelle dichiarazioni del sindaco di procida dino ambrosino: “Siamo rammaricati, Biagio era un nostro collaboratore, lavorava con la Tekra per la pulizia delle spiagge”, ha sostenuto Ambrosino

Have your say