Attualità

COLLISIONE NEL PORTO D’ISCHIA. NESSUN DANNO SERIO PER IL DON PEPPINO: LA NAVE TORNA IN SERVIZIO

Il Don Peppino, nave della compagnia Gestur, potrà riprendere ad effettuare i collegamenti tra l’isola d’Ischia e la terra ferma. Il Rina ha verificato che la collisione di questa mattina con il tondo di Marco Aurelio nel porto di Ischia non gli ha arrecato danni tali da impedirne la navigazione. Il Rina ha stabilito che l’unità può tornare ad effettuare i collegamenti marittimi come da programma.

Questa mattina alle 8.40, durante le manovre di attracco il Don Peppino con il lato di dritta (lato destro della nave) ha urtato il tono di Marco Aurelio nel porto di Ischia. La Capitaneria di Porto di Ischia dopo attenta visione della registrazione effettuata dalle telecamere ha disposto che vi fosse un controllo da parte del Rina per verificare se gli eventuali danni potessero comprometterne la navigazione. Visto che il traghetto Gestur nel frattempo era già sulla tratta verso Pozzuoli, nel rispetto del suo programma orario, si è stabilito che le indagini sulla chiglia fossero effettuate nel porto flegreo. Gli uomini del Rina dopo attente verifiche hanno stabilito che dall’impatto nessun danno era stato arrecato da dover richiedere il fermo dell’unità. Il Don Peppino dopo una mezza giornata di stop, torna di linea per effettuare i collegamenti tra l’isola d’Ischia ed il porto di Pozzuoli.

Have your say