Attualità

FORIO, AREA GIOCHI DI VIA CASTELLACCIO, GENNARO SAVIO: “L’AMMINISTRAZIONE LA RENDA SICURA PER I BAMBINI”

Giochi rotti, tappetino dissestato, viti arrugginite e legno fradicio in bella mostra: l’amministrazione comunale di Forio rimuova immediatamente i pericoli presenti nel parco giochi situato di fronte la scuola elementare ‘Luca Balsofiore’

di Gennaro Savio

“Buongiorno Gennaro. A Forio, nel parco giochi presente di fronte la scuola elementare ‘Luca Balsofiore’, la base metallica dello scivolo si muove e sono fuoriuscite  anche delle viti appuntite sulle quali i bambini possono pungersi. E a parte un cavalluccio instabile la cui base si sta staccando dal terreno, a  terra i quadroni del tappettino di gomma che formano il parquet, sono tutti rialzati e mio figlio è appena caduto facendosi male il naso”. Allegando eloquenti video e foto, con dei messaggi inviatici su whatsapp, una mamma di Forio ci informa dei pericoli presenti nel parco giochi allestito qualche anno fa al centro di Forio. Essendo che quest’area giochi è molto frequentata dai bambini anche per la presenza, dall’altra parte della strada, della scuola elementare “Luca Balsofiore”, è necessario un immediato intervento di messa in sicurezza prima che qualche bambino possa incorrere in un grave incidente. Cosa aggiungere. Forio, a causa del decennale malgoverno delle passate e, soprattutto, dell’attuale amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Del Deo, vive socialmente parlando un dei periodi più bui della sua storia repubblicana, con marciapiedi e strade paurosamente dissestate, con le spiagge pubbliche prive di servizi, con gli allagamenti che quando piove imperversano un po’ ovunque, con il travaso dei rifiuti che continua impunemente ad essere effettuato per strada e con il lungomare di Citara, meta ogni anno di milioni di turisti, che a pochi giorni di distanza dall’avvio della nuova stagione turistica, sembra essere stato bombardato tanto è distrutto dal dissesto provocato dalle mareggiate: che vergogna! A tutto questo, poi, si aggiunga la pericolosità del parco giochi di via Castellaccio. Peccato che alle ultime elezioni la stragrande maggioranza del popolo di Forio con la sua scelta elettorale abbia condannato a morte la nostra stupenda cittadina   rieleggendo sindaco Francesco Del Deo e privando, al tempo stesso, il Consiglio comunale dell’unica, autorevole, coerente e popolare  opposizione possibile, non rieleggendo consigliere l’esponente del PCIM-L, Domenico Savio.

Have your say