Attualità

LAGNESE: “I NAZIONALISMI METTONO IN DISCUSSIONE LA FRATERNITA’ DI CUI IL MONDO HA BISOGNO”

Oggi la chiesa di ischia festeggia il suo patrono, san giovan giuseppe della croce, al secolo carlo gaetano calosirto. Nella santa messa solenne di stamani, il vescovo mons.Lagniese non ha risparmiato accenni alla vita politica e sociale, dell’isola e della nostra nazione. “Chiediamo perdono – ha detto all’inizio della celebrazione – dei peccati del vescovo, dei presbiteri, della nostra chiesa, ma anche della nostra isola e dei nostri amministratori…”

Poi, allargando l’orizzonte, mons.Lagnese ha affermato: “Crescono le paure, i sentimenti di insicurezza, ed i populismi hanno la meglio. Con questo clima di sfiducia, l’atteggiamento di chiusura ed i nazionalismi mettono in discussione la fraternità di cui il nostro mondo globalizzato ha tanto bisogno. La paura è pericolosa, la libertà invece genera la gioia…”

(santa messa in replica alle 22.00; 1.00)

 

Have your say