Video

ORRORI ARBITRALI, IL REAL FORIO ALZA LA VOCE

C.S. La società del Real Forio intende esprimere con forza la sua delusione rispetto agli ultimi “orrori” arbitrali ai quali ha dovuto assistere a proprio danno. Domenica, sotto gli occhi di tutti, il risultato è stato gravemente condizionato dalla terna, andando a vanificare lo sforzo profuso dalla squadra in una prestazione che avrebbe meritato ben altro finale. Si vedano in particolare l’episodio del rigore non concesso o quel del gol del raddoppio del Gladiator. Questi due episodi si vanno ad aggiungere ad altri che si sono verificati nelle partite precedenti, come ad esempio il rigore fischiato nel finale della partita con il Casoria. Dispiace dover partecipare ad un campionato impegnativo come quello dell’Eccellenza, che comporta degli obblighi importanti, per poi dover necessariamente soccombere contro determinate squadre. Tornando alla gara di domenica, la speranza è che l’osservatore arbitrale presente abbia potuto confrontarsi con il direttore di gara. Soprattutto alla luce delle immagini che sono state diffuse dopo la partita, sarebbe auspicabile che il direttore di gara redigesse un rapporto suppletivo assumendosi la responsabilità di aver causato un danno al Real Forio senza dare peso alla segnalazione del suo assistente che gli aveva fatto notare l’errore commesso convalidando il gol. Sappiamo però che ciò non avverrà mai. Ad ogni modo la nostra delusione non vuole essere un alibi alla sconfitta, che comunque accettiamo con sportività. A questo punto però ci aspettiamo un finale di campionato con arbitraggi equi che rispettino anche le “piccole” squadra, in modo tale che vengano rispettati i sacrifici di tutti, non solo quelli delle pretendenti al titolo.

Have your say