Attualità

METEO. ESTATE 2019: PREVISIONI DA PAURA: TEMPERATURE OLTRE I 40°

Comincia ad essere sempre più concreta l’ipotesi che, l’estate prossima, possa essere davvero BOLLENTE ricca di FENOMENI ESTREMI con ingenti danni. Ma cosa scatenerà questo? Sicuramente, avremo modo di sperimentare ondate di caldo cruenti per via dell’innalzamento verso l’Italia della bolla Sub-Tropicale con temperature torride, afose e spesso oltre i 40°. Non solo caldo! L’ingresso di gocce instabili sul Mediterraneo daranno vita a fenomeni “pericoli” tra cui tornado, trombe d’aria, grandinate record e alluvioni lampo.

Analizzando il mese di Giugno possiamo confermarvi che al Nord sembrerà di essere ancora in tarda primavera con temperature lievemente sotto la norma, piogge provocate da perturbazioni in ingresso da Ovest e qualche nevicata a quote di alta montagna (oltre i 2000 metri). Il Centro Italia, si troverà tra le prime ondate di caldo che interesseranno il sud e l’aria fresca presente sulle regioni settentrionali. Ciò determinerà fasi di maltempo (con forti temporali) intervallate da rimonte calde (spesse volte Firenze, Roma e Napoli andranno oltre i 30°). Al sud, come accennato, caldo intenso con assenza di precipitazioni (inizio di siccità).

Luglio tutta l’Italia sarà inglobata sotto la cupola bollente e rovente dell’Anticiclone Africano proveniente direttamente dal cuore del Sahara (che quest’anno si avvicinerà ai 50°). Avremo valori massimi vicini ai 40° con tassi di umidità altissimi, pertanto sarà un clima torrido-tropicale. Le fasi di calura saranno improvvisamente interrotte da fenomeni violenti, a volte disastrosi, per via di infiltrazioni umide in quota.

Ad Agosto, ancora molto caldo, ma verso la fine mese avvertiremo i segni che la stagione lentamente stia invecchiando. Perciò ci aspettiamo un lento declino con l’aumento di fenomeni instabili (violenti) alternati a ondate di caldo (moderate). Anche a Settembre avvertiremo gli ultimi sussulti estivi prima di un definitivo abbandono, previsto a fine settembre.

Have your say