Attualità

FORIO: L’AREA NATURALISTICA DI ZARO CONSACRATA A DISCARICA COMUNALE

Tanto tuonò che piovve: Zaro viene consacrata a discarica comunale. Con la determina dell’8 gennaio scorso, il responsabile del settore finanziario del comune di Forio, Enzo Rando, ha sottoscritto l’autorizzazione alla messa in esercizio del centro comunale di raccolta differenziata dei rifiuti sistemato nell’area di proprietà comunale sito a Punta Caruso.
Il provvedimento viene motivato “con l’esigenza di interesse pubblico di utilizzare l’area in quanto allo stato è l’unica zona nella disponibilità del comune idonea a tale destinazione d’uso. In quanto possiede tutte le caratteristiche previste dalle normative vigenti in tema di ecocentri comunali”.

Quindi a nulla sono valse le proteste che questa estate, quando l’amministrazione comunale cominciò a riutilizzare l’area come parcheggio dei camion dei rifiuti, fioccarono dalla maggior parte della cittadinanza.
In quella occasione tra gli altri scese in campo anche alessandra vinciguerra, presidente della Fondazione I giardini La Mortella, la quale si appellò direttamente al sindaco del Deo chiedendo di non deturpare un luogo di tale pregio naturalistico e culturale.
Il sindaco del Deo rispose che non era intenzione dell’amministrazione destinare la zona a luogo dei rifiuti e che la presenza dei camion della Eco ego sarebbe stata solo temporanea.
Evidentemente ha cambiato idea.

Have your say