Attualità

CAPRI, MANCATO INVIO DELL’ELISOCCORSO PER PARTORIENTE. SINDACO SCRIVE LETTERA DI PROTESTA ALLE ISTITUZIONI

Borrelli e Falco. Bisogna avviare protocollo d’intesa con l’ente militare.

Ieri sera è stata inviata una richiesta di soccorso per un parto urgente e prematuro dall’ospedale Capilupi ma l’elicottero non è mai arrivato, costringendo la donna ad un trasferimento per mezzo idroambulanza a vico Equense.

“Tutto è andato bene ma solo per una casualità. Un caso simile è accaduto anche  a Procida e anche lì il mancato soccorso: se ci fosse stato mare mosso, ieri sera, come sarebbe andata a finire?” intervengono il consigliere regionale dei Verdi e membro Commissione Sanità, Francesco Emilio Borrelli e il consigliere comunale di Capri, Paolo Falco.

“È un sistema con una falla enorme. La regione deve prendere in considerazione l’abilitazione per un secondo elicottero notturno o si prenda in merito anche la nostra proposta, per il comune di capri e per tutte le isole e zone della Campania maggiormente isolate, per un accordo con l’ente militare per casi d’urgenza simili. Ciò è previsto dal decreto di giunta regionale 427/17” concludono i consiglieri Borrelli e Falco.

Have your say