Attualità

GIUSEPPE MAZZELLA: “EMENDAMENTO DELL’ON. MICHELA ROSTAN AL DECRETO PER LE EMERGENZE GENOVA – ISCHIA”

Una cabina di regia istituzionale ( Governo, Regione, Enti Locali) per un Piano Urbanistico Generale dell’ isola d’ Ischia ed una Programmazione Strategica.
L’ on. Michela Rostan, del gruppo di Liberi ed Uguali ( LeU), ha presentato un emendamento, depositato agli atti della Camera dei Deputati, all’ art.25 del decreto -legge n.109 del 28 settembre 2018 che reca disposizioni per gli interventi urgenti a Genova, Ischia ed Amatrice del quale chiede la sostituzione con il seguente dettato:
“ Per la redazione, l’ approvazione e la esecuzione di un piano urbanistico generale basato su una programmazione strategica dell’ isola d’ Ischia che tenga conto del costruito fino alla data del 31 dicembre 2003 entro 30 giorni dalla data di entrata in
vigore della legge di conversione del presente decreto legge è costituita una apposita Cabina di regia diretta dal Presidente del Consiglio dei Ministri che può delegare il Commissario Straordinario di Governo per la Ricostruzione e composta
dal Ministro del Sud o suo delegato, dal Ministro delle Infrastrutture o suo delegato, dal Ministro dei Beni Culturali o suo delegato, dal Ministro dell’ Istruzione o suo delegato, dal Presidente della Giunta Regionale della Campania o suo delegato, dal Sindaco della Città Metropolitana o suo delegato, dai sindaci dei Comuni di Barano
d’ Ischia, Casamicciola, Forio,Ischia, Lacco Ameno, Serrara-Fontana o loro delegati.
La Cabina di Regia può chiedere la partecipazione dei responsabili dell’ Agenzia Nazionale per la Coesione Territoriale, dell’ Agenzia Nazionale INVITALIA, dell’Agenzia regionale SVILUPPO CAMPANIA.
La segreteria tecnica della Cabina di Regia è affidata alla struttura commissariale. L’istituzione ed il funzionamento della Cabina di Regia non comporta nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica. La partecipazione alla Cabina di Regia è a titolo gratuito e non sono previsti indennità o rimborsi di nessun tipo”.

Have your say