Attualità

SANITA’ A PROCIDA: DAL PRIMO OTTOBRE, STOP AI DOPPLER VASCOLARI. UN CITTADINO CHIEDE L’INTERVENTO DEL SINDACO

La situazione sanitaria di Procida ancora lontana dagli standard ideali di assistenza: il presidio di Procida infatti ha intanto perso un altro servizio utile. Lo ha sottolineato un cittadino procidano in una nota indirizzata al sindaco Ambrosino. “Dal primo Ottobre – scrive – non vengono più praticati i Doppler vascolari per la vetustà dell’apparecchio in dotazione. È stato programmato un percorso referenziale con Pozzuoli. Ricordo che dell’esame si avvale una fascia di popolazione per lo più anziana che sarà sicuramente mortificata e disagiata”. Il cittadino sollecita il sindaco di Procida ad intervenire sull’argomento.

Have your say