Video

LA FRATTESE SI CONFERMA CAPOLISTA iL PROCIDA RIPRENDE LA MARCIA

Girone A di Eccellenza ancora nel segno della Frattese. I nerostellati espugnano anche il “Calise” di Forio con roboante 4-1 ricco di polemiche e irrobustiscono il loro primato. Cinque punti separano i ragazzi di Grimaldi dalle dirette inseguitrici che ora sono Quarto e Stasia. I flegrei di Amorosetti vincono per 1-0 al “Giarrusso” contro la Neapolis mentre lo Stasia espugna il difficile campo di Portici. Frena alle loro spalle il Giugliano, relegato ora al terzo posto, che ottiene un buon punto al “Borsellino” di Volla in un vero e proprio scontro diretto. Vollesi che continuano la loro marcia a braccetto con il San Marco Trotti, uscito con un pareggio dal “Chiovato” di Baia. Ma in testa alla classifica impazza il mercato, già scoppiettante nei primi tre giorni. Letteralmente scatenate le inseguitrici della Frattese che vogliono colmare questo gap dalla capolista. Lo Stasia, dopo aver perso Guadagnuolo, si è rinforzato con l’attaccante principe di queste categorie, Sasà Montaperto. Colpo da novanta in difesa per la Virtus Volla che si assicura le prestazioni del centrale Pasquale Borrelli mentre il Giugliano rinforza il suo reparto offensivo con l’ex Procida Vincenzo Liccardi, che rileva nella rosa di Marco Mazziotti i partenti Cozzolino e Reppucci. Si ridimensiona invece il San Marco Trotti che perde tre elementi importanti come Borrino, Loasses e Gioielli, quest’ultimo accasatosi alla Sibilla Bacoli. Subito alle spalle dei play-off c’è l’Isola di Procida, che insegue ad un punto Volla e San Marco Trotti, dopo la convincente vittoria contro la Puteolana. Si rialza il San Giorgio, che rifila sei reti al povero Miano prima di uno stravolgimento generale della rosa. Ridimensionamento abbastanza evidente per i granata che perdono uomini del calibro di Pasquale Imparato, Incoronato, Kadam e Orefice. Vince anche l’Atletico Casalnuovo, con un netto 5-1 rifilato al Mari ed in settimana hanno ingaggiato dall’Arzanese Antonio Insigne, il più grande dei fratelli di Lorenzo, calciatore del Napoli, Ai limiti della zona play-out la Sibilla aggancia il Portici a quota 13 dopo il pari interno contro il San Marco Trotti mentre sprofonda ancora il Miano dopo la goleada subita a San Giorgio. Male ancora Puteolana, Mari, Neapolis e Forio che non riescono a rialzarsi dalle posizioni di coda, anche se ora sembrano proprio i biancoverdi i favoriti per risalire la china visti i recenti colpi di mercato ed un calendario favorevole nel mese di Dicembre. Il prossimo turno riserva turni tutto sommato agevoli per Frattese e Stasia, impegnate rispettivamente in casa contro San Giorgio e Puteolana. Sicuramente più ostico l’impegno che attende il Quarto, atteso a San Felice a Cancello dal San Marco Trotti in un importante scontro play-off. Il Giugliano ospita la Vis Portici mentre la Virtus Volla andrà a far visita al Miano. Importante match per il Procida che vuole alimentare le proprie speranze play-off sul difficile campo di Bacoli mentre Mari-Forio è un fondamentale scontro per la salvezza tra due squadre alla disperata ricerca di punti. Chiude il programma del prossimo weekend la sfida tra Neapolis e Atletico Casalnuovo.

Have your say