News

ECCELLENZA: CASORIA, ARRIVA LEPRE! SI TRATTA PER INCORONATO.

Il Casoria Calcio, squadra che milita nell’Eccellenza campana, ha ufficializzato l’acquisto di Ilario Lepre, attaccante napoletano classe ’89.
Mentre si tratta per Marco Incoronato, classe ’81, altro bomber che vanta presenze in Serie C, Serie D ed Eccellenza.
L’accordo sembra esser stato raggiunto, ma l’ufficialità potrebbe arrivare solo nei prossimi giorni.

Di seguito il comunicato stampa della società per l’acquisto di Lepre:

COLPO IN ATTACCO: ILARIO LEPRE! LO HANNO ALLENATO SARRI E CONTE… IL DG CRISTARELLI:”RAGAZZO FANTASTICO, È GIÀ UNO DI NOI!”

Grande colpo in attacco per il Casoria: la società viola si è assicurata le prestazioni di Ilario Lepre, centravanti napoletano, classe ’89.

‘Emigrante’ a 12 anni, Ilario ha fatto le giovanili a San Giovanni Valdarno, esordendo in serie C con la Sangiovannese di mister Maurizio Sarri a 16 anni, prima del trasferimento alla primavera dell’Arezzo, dove si è allenato in pianta stabile con la prima squadra affidata ad Antonio Conte.

Problemi personali trasformano il sogno di una sicura e promettente carriera da professionista, nell’incubo di non poter calcare più i campi di calcio.
Sfumato il sogno chiamato professionismo, Lepre riparte dall’Eccellenza, con la dignità e il senso del dovere che lo contraddistinguono. Si torna in Campania, si vince il campionato a Nola con 14 reti in 26 presenze, poi Gladiator con 16 marcature in 28 partite.

Ilario riprende la via che conduce fuori dalla nostra regione, e nella stagione 2010-11, a Campobasso firma 25 reti in 30 partita. A Fermo (vittoria della Coppa Italia Dilettanti Nazionale) le reti sono 6 in 12 gare, quindi la ‘sua’ Sangiovannese, questa volta ‘da grande’: 6 reti in 12 match disputati.
Dalla Toscana al Lazio, con la maglia dell’Itri 8 gol in 15 presenze, quindi in Abruzzo: due anni a Capistrello con 30 reti in 45 gare, prima dell’ultima stagione a Paterno dove in 28 gare, va a segno 14 volte.

Un attaccante puro, che sa e può giocare anche da seconda punta, adattabile ad esterno; un 9 moderno che può e sa svariare su tutto il fronte d’attacco. Sinistro letale, benché la sua prerogativa sia il colpo di testa con i suoi 181 centimetri, non disdegna gli assist: 7 nell’ultima annata.

“Ilario è innanzitutto un ragazzo eccezionale ed un professionista esemplare – dichiara il DG Carlo Cristarelli – tra l’altro è già uno di noi, già parte integrante della nostra famiglia, visto che da tre settimane sta giocando e segnando con la a con la nostra squadra di calcetto al prestigioso Ponticelli Cup, dove siamo in semifinale”.

“Ringrazio mister La Manna e la società che mi hanno fortemente voluto, andando incontro anche ad un importante sforzo economico. Spero di ripagare la fiducia avuta e di conquistare i cuori dei tifosi viola”, queste le prime parole di Ilario Lepre, attaccante con 148 reti all’attivo (in 204 partite), che tra i suoi maestri può annoverare Antonio Conte e di Maurizio Sarri può raccontare simili aneddoti: “Andai a vedere Napoli – Frosinone, scesi negli spogliatoi per salutare Nenci, preparatore dei portieri ai tempi della Sangiovannese, mister Sarri mi vide e dopo qualche secondo di esitazione mi riconobbe, un’emozione unica!”.

Sala stampa Casoria Calcio.

Have your say