Attualità

ELEZIONI FORIO. DEL DEO-VERDE: E’ IL VOTO DISGIUNTO CHE FA LA DIFFERENZA

E’ il voto disgiunto a fare la differenza tra la coalizione di Del Deo e quella di Stani Verde. Nonostante il voto non sia stato ancora ufficializzato dal Ministero degli Interni (abbiamo al momneto 9 sezioni su 17), i risultati espressi dalle sezioni di Forio, fanno emergere questo dato importante: Del Deo non ha raccolto gli stessi voti dei suoi candidati consiglieri.

Il voto disgiunto penalizza Del Deo: è questo il dato che ha fatto la differenza tra le due principali coalizioni di Forio. Infatti il sindaco uscente nonostante i suoi candidati abbiano raccolto il 50.20% dei voti, ha trovato un riscontro per per una percentuale ridotta a solo 46.84%. Una differenza di ben 3.8% che permette al suo rivale principale Stani Verde di giungere al ballottaggio. Infatti il giovane “rivale” si è attestato al 35.75% guadagnando sulle liste 1.41%, che si sono attestate sul dato di 34.34%. Più voti per Verde rispetto ai suoi candidati, uno strappo importante che toglie a Del Deo l’opportunità di vincere al primo turno.

E questo dato certamente farà discutere entrambi. Da una parte la soddisfazione del credito in più, dall’altra la rabbia ed il dubbio che qualche candidato consigliere abbia “giocato sporco”.

Ed ora si guarda al ballottaggio, agli apparentamenti, alle intese. Tra quindici giorni si torna a votare, ma questa sarà una partita completamente diversa. Del Deo e Stani Verde, che, in questa campagna elettorale, spesso si sono affrontati all’arma bianca, di certo non perderanno l’occasione per “affilare le armi”.

Have your say