News

SSD ISCHIA. IL CAPITANO DEL DEO: “MISTER ISIDORO DI MEGLIO MERITAVA ALTRO TRATTAMENTO!”

Il capitano della Rinascita Ischia, non ha celato il suo malumore per il trattamento riservato dalla neonata società SSD ISCHIA all’allenatore della scorsa stagione Isidoro Di Meglio, messo da parte da “insalutato ospite”. Infatti sembra che  la società abbia già scelto il suo nuovo allenatore, la cui investitura, verrà, crediamo, presto resa pubblica presto. E nel frattempo il “neo-mister” già si stia muovendo per verificare la disponibilità di calciatori vecchi e nuovi. Ma nulla è stato ancora comunicato ad Isidoro Di Meglio, che resta fino a prova contraria l’allenatore in pectore dei gialloblu. Una convocazione chiarificatrice da parte della dirigenza avrebbe evitato brusche accelerazioni e brutte figure. Ma questa mancanza di chiarezza certamente non è passata inosservata.

Ecco cosa ne pensa Antonio De Deo: “Come nella vita,anche nel calcio la riconoscenza non esiste…oggi ho appreso la notizia che mister Isidoro Di Meglio non sarà più l’allenatore del l’ischia l’anno prossimo…al di là di questa cosa che a mio avviso non condivido,ma ci sono modi e modi di esonerare gli allenatori,e la prima cosa da fare e parlare con il diretto interessato dandone motivazioni e non scoprirlo leggendo i giornali…da capitano della squadra,sono profondamente amareggiato dalla nuova società (che oggi mi ha contattato per riconfermarmi) per i modi usati con il mister che ha messo tutta la sua passione per i colori gialloblù… adesso mi chiedo: ma tutti quei tifosi che ci hanno contestato dopo un derby per il mancato impegno,dove sono finiti? Perché non leggo nessun post di indignazione nei confronti di chi ti ha portato ai playoff? Noi quest’anno ci siamo presi gli schiaffi in faccia per questi colori (vedi s.Pietro e Cardito) e ora voi come se niente fosse,chiudete le porte in faccia a chi ama questi colori? Siete la vergogna delle persone…”

“Ps: le persone che oggi fanno parte della società, ci hanno abbandonato strada facendo..”

Have your say