Attualità

falcone-borsellino

ISCHIA: ALLA SCUOLA MEDIA LE ATTIVITA’ PER “I DIECI GIORNI DELLA LEGALITA'”

 

“Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini”. E’ nell’eloquente  significato della frase   del giudice Giovanni Falcone  che da lunedì 12 a mercoledì 21 marzo 2018 si terrà, presso la scuola media di Ischia “Giovanni Scotti” diretta dalla Preside Lucia Monti, l’iniziativa dal titolo “I giorni della legalità”. Si tratta di un progetto didattico che tende a far comprendere quanto sia importante, in una società civile, il rispetto delle regole e quindi della legalità. Fittissimo il cartellone delle attività e degli eventi che per ben dieci giorni vedranno coinvolti alunni, insegnanti, genitori e tanti illustri ospiti. Mercoledì 14 ci sarà l’incontro con Rosaria Manzo, Presidente dell’associazione familiari vittime della strage del treno rapido 904 in cui perse la vita la piccola Federica Taglialatela, all’epoca alunna della “Scotti”. Giovedì 15 sarà la volta di Luciana Di Mauro, vedova di Gaetano Montanino, la guardia giurata assassinata per non aver consegnato le armi di servizio, e del Presidente e dell’allenatore della squadra di calcio Virtus Quarto Nico Sarnataro. Sabato 17, a scuola giungerà la giornalista-scrittrice Giuliana Covella, autrice del libro “Rapido 904 la strage dimenticata”. Tra proiezioni di film e maratone di letture, mercoledì 21 marzo la dieci giorni di impegno a favore della legalità terminerà con il corteo per non dimenticare che si snoderà per le strade del Comune di Lacco Ameno e con la presentazione, presso l’aula magna della scuola media di Ischia, dell’opuscolo dal titolo “Il sogno spezzato di Federica”.

Gennaro Savio

Have your say