Attualità

uova autismo

ISCHIA: RACCOLTA FONDI PER LE ATTIVITA’ DEI BAMBINI AUTISTICI

A Ischia l’”associazione genitori autismo” ha avviato la vendita delle uova di Pasqua il cui ricavato sarà destinato alle attività e ai progetti riservati ai bambini autistici della nostra Isola. Le uova si potranno acquistare sino al giorno di Pasqua nella varie piazze isolane dove, di volta in volta, saranno allestiti appositi punti vendita. Pasquale Schiano, Presidente dell’”associazione genitori autismo dell’isola d’Ischia”, ci ha spiegato quali sono le finalità della raccolta fondi e illustrato le prossime e  importanti iniziative già programmate dall’associazione che opera instancabilmente da anni per raggiungere un nobile obiettivo: quello che si possa rendere quanto è più serena possibile la vita ai bambini autistici le cui famiglie, in tutta Italia, non ricevono delle Istituzioni quel doveroso sostegno che invece, in un paese degno di poter essere definito civile, dovrebbe essere adeguato alle loro esigenze sociali e sanitarie. “Essendo la nostra associazione un onlus – ci ha dichiarato Pasquale Schiano – naturalmente non abbiamo nessun ricavo e i fondi raccolti li utilizziamo per tutti i nostri bimbi e per finanziare le necessarie terapie”. Alla domanda se come genitori di bambini autistici si sentano o meno trascurati dalle Istituzioni del nostro Paese, Pasquale ha risposto. “Assolutamente si, anzi c’è da dire che non ci si è resi ancora conto di quanto sia importante investire adesso su questa problematica. Perché investire oggi sull’autismo, precocemente sui bambini, significa risparmiare tanto in futuro, soprattutto per quanto concerne la fase terapeutica. Martedì 3  aprile, e cioè in occasione della giornata mondiale sull’autismo che ricade il giorno prima, presso la scuola media di Lacco Ameno, plesso Fundera, grazie anche al supporto della Dirigente Assunta Barbieri, dedicheremo all’autismo un’intera giornata   con un interessante convegno a cui parteciperanno luminari del settore. Poi per fine maggio ed inizio giugno abbiamo in programma l’organizzazione di un corso terapeutico di otto lezioni aperto alla partecipazione di terapisti, genitori ed insegnanti. Un corso che servirà a capire in maniera un po’ più approfondita le tecniche per approcciare  con i bambini autistici”.

Gennaro Savio

Have your say