Video

CALCIO A 5: CONTRO LA REAL CESAREA, LA VIRTUS ISCHIA TORNA AL SUCCESSO

Contro la Real Casarea torna al successo la squadra gialloblù. Per gli ischitani in gol Guarracino, Pesenti, Manzi, Pagano e Buono, che fa poker.
Dopo le vicende accadute in settimana, che avevano portato Carmine Di Meglio a fare un passo indietro rispetto alla panchina della Virtus Ischia, la squadra gialloblù è riuscita a compattarsi e a tornare al successo. Così come era accaduto nella gara di andata al “F. Taglialatela”, la Virtus Ischia è riuscita ad imporsi contro il Real Casarea, trovando tre punti importantissimi sia dal punto di vista del morale, sia da quello della classifica. Sin dalle prime battute di gioco appare chiaro che la squadra isolana sia decisa a riscattarsi dopo ultime uscite non certo felici. Già al 3′ arriva la prima nitida palla gol con Leonardo Guarracino, che però sfiora soltanto la rete al termine di una bella azione. Appena un minuto più tardi, però, la mira di Guarracino è quella giusta e l’assist di Domenico Di Meglio viene trasformato in gol, con la Virtus Ischia che passa a condurre. Non c’è spazio per alcuna distrazione, visto che al 9′ c’è un’occasione anche per il Real Casarea, anche se il punteggio resiste. Il parziale cambia invece al 10′, quando Lucido Balestriere cerca e trova Roberto Buono, che fa 2-0. Nemmeno il tempo di smettere di esultare che Domenico Di Meglio serve a Roberto Manzi un pallone troppo invitante per non essere tramutato in rete, con la Virtus Ischia che si porta ora sul 3-0. La partita potrebbe sembrare chiusa, ma al 12′ Emanuele Lubrano Lavadera è costretto agli straordinari per evitare la rete dei padroni di casa. Al 14′, però, l’estremo difensore ischitano deve arrendersi sul tentativo di D’Alessio, che accorcia le distanze per i padroni di casa, sotto adesso di due reti. La gara prosegue con una fase piuttosto equilibrata e a interromperla ci pensa Imperiale, che innesca Pesenti che ha buon gioco per il gol del 4-1. Nella ripresa è ancora la Virtus Ischia a tenere in controllo la manovra e al 9′ Lucido Balestriere vede libero Buono, lo serve, ed ecco che arriva il 5-1. Dopo un solo minuto Pagano si trasforma in assistman per l’accorrente Roberto Buono, che segna la rete del 6-1. I giallobù a questo punto provano a controllare la manovra e il gioco regge fino al 17′, quando Rufino trova la rete del 6-2. La Real Casarea non sembra badare al passivo di ben quatto reti che la vede indietro nel punteggio e insiste ancora. Al 18′ Di Napoli trova anche la rete del 6-3, lasciando intendere che la gara non sia affatto chiusa. Al 24′ Raffaele Di Meglio con un guizzo trova ancora Roberto Buono, che trova ancora la rete per la Virtus Ischia che ora conduce 7-3. Le reti ischitane diventano però 8 al 26′, quando Domenico Di Meglio serve nuovamente Buono, che segna il gol della suo poker personale e che chiude definitivamente i giochi sul punteggio di 8-3. Da segnalare, tra i pali, l’esordio a partita in corso di Simone Espugnatore.
Real Casarea  3
Virtus Ischia  8
Real Casarea: Rufino, D’Alessio, Pirozzi, Maione, Gesuele D., Gesuele A., Mottola, Di Napoli. Allenatore Giorgio Di Napoli
Virtus Ischia: Lubrano Lavadera, Imperiale, Manzi, Lucido Balestriere, Pagano, Di Meglio D., Di Meglio R., Buono, Guarracino, Pesenti, Espugnatore. Allenatore Attilio Valerio
Arbitro: Di Prisco della sezione di Nocera

Have your say