Attualità

ANCHE NEL 2018 A ISCHIA SI TERRA’ LA SESSIONE ESTIVA DEL FESTIVAL DELLA VITA. IL TEMA DI QUEST’ANNO: ” VIVERE E’ RACCONTARE”

Come è avvenuto nel luglio di quest’anno, anche nel 2018 sull’isola di ischia si terrà una sessione estiva del Festival della vita.
Quella del 2018 è l’ottava edizione del Festival, promosso dal Gruppo Editoriale San Paolo  unitamente a diverse realtà operative nazionali e si svolgerà dal 27 gennaio al 4 febbraio 2018 a Caserta, ad Aversa. Il festival toccherà poi tante città italiane, con una sessione invernale a Roccaraso, e come abbiamo già detto, una estiva sull’Isola d’Ischia – ed una sessione estera.
Il tema scelto per la prossima edizione sarà “Vivere è…Raccontare”.

festival-della-vitaIl Festival della Vita- già medaglia del Presidente della Repubblica Italiana – è un progetto culturale di vasta area territoriale coordinato dal Centro Culturale San Paolo Onlus, con il sostegno del Gruppo Editoriale San Paolo, l’adesione di diverse Diocesi italiane ( Aversa, Amalfi-Cava, Rieti, Sulmona) e la partecipazione di decine di realtà associative locali e nazionali, impegnate quotidianamente nella tutela dell’umano percorso.

La settima edizione della manifestazione, avente come tema “Vivere è…Conoscere”, sì è tenuta nella sessione ordinaria (settimana per la Vita) ad Aversa e Caserta, dal 28 gennaio al 5 febbraio 2017, in cui sono stati realizzati tra l’altro:
– il Secondo Forum per la Famiglia e la Vita tenutosi ad Aversa che ha visto la partecipazione del Presidente del Movimento per la Vita Italiano l’onorevole Gian Luigi Gigli, del presidente dell’Unione Giuristi Italiani prof. Francesco D’Agostino e del presidente dell’Associazione Scienza & Vita prof. Alberto Gambino che hanno dialogato sul tema: “ Vivere è…Conoscere la Famiglia: nuovi temi e nuove prospettive a confronto”; le conclusioni sono state affidate al Vescovo della Diocesi ospitante S.E Mons. Angelo Spinillo, Presidente del Comitato Scientifico del Festival della Vita;
– l’incontro con centinaia di studenti sul tema; “Vivere è…Conoscere il Tricolore, per condividere: valori, storia e tradizioni”, in occasione dell’anniversario della nascita della bandiera italiana;
– il Gran Galà per la Vita che ha visto la partecipazione tra i tanti del musicista Tullio De Piscopo, dell’attrice Daniela Poggi, della presentatrice Licia Colò e del giornalista Saverio Gaeta.
La sessione invernale invece, si è tenuta a Roccaraso dal 23 al 25 febbraio, dove è stata realizzata una suggestiva fiaccolata per la vita sulla neve e degli incontri con: famiglie, anziani e giovani sul tema annuale della manifestazione, mentre la sessione estera ha visto la consegna del “Premio Festival della Vita 2017” al cardinale S. Em.za Mons. Stanislao Dziwisz, tenutasi in Polonia nella città di Cracovia dal 19 al 22 aprile c.a, il quale ha donato al Centro Culturale San Paolo Onlus una Reliquia di Primo Grado di San Giovanni Paolo II, che sarà accolta da tutte le realtà ecclesiali che ne faranno richiesta.
Degni di nota sono anche, tra i tanti eventi proposti:
– il “Meeting per la Vita” realizzatosi a Cava de Tirreni, con la partecipazione di S.E. Mons. Orazio Soricelli Vescovo della Diocesi di Amalfi-Cava e della dott.ssa Virginia Coda Nunziante responsabile Relazioni Internazionali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).
Come ogni anno inoltre, sull’Isola d’Ischia si tiene la sessione estiva del Festival della Vita, a cura del Maestro Gaetano Maschio, referente del progetto culturale nonché direttore artistico della manifestazione.
La settima sessione estiva, per la prima volta è stata accolta con successo non solo nella città di Forio, come per le passate edizioni ma anche a Lacco Ameno; agli eventi hanno partecipato centinaia di persone che oltre all’interessante conferenza del già vaticanista Rai Fabio Zavattaro hanno assistito al concerto dei Maestri Gaetano Maschio e Filomena Piro, accompagnati dal pianista Silvano Trani che hanno entusiasmato una piazza gremita di turisti e non solo.
Del tutto nuovo nel suo genere è il format estivo denominato “Festival della Vita Summer Tour”, che prevede diverse tappe in località turistiche rinomate, per incontrare famiglie, giovani ed anziani, proponendo loro autentiche riflessioni sull’umano percorso mediante un concerto – conferenza che vuole essere un vero e proprio viaggio in musica tra le bellezze della nostra Italia.

Il Festival della vita coinvolge ormai tutte le realtà civili ed ecclesiali, sia della città di Caserta che della Campania, e mira ad essere sempre più un evento di risonanza nazionale, con lo scopo di aiutare a riflettere sui grandi temi della vita e di approfondire lo specifico messaggio annuale che la Conferenza Episcopale Italiana propone in occasione della Giornata Nazionale della Vita. Tale evento si rivolge alle famiglie, alla scuola, alle parrocchie, alle associazioni, alla società intera e si propone di incontrare ragazzi, giovani e adulti, professionisti, operatori sociali e quanti hanno a cuore la promozione, la protezione e la tutela della VITA.
Città ospitanti manifestazione legate al Festival della Vita nel 2017: Napoli, Casagiove, Teano, Angri, Aversa, Piedimonte Matese, Caserta, Roccaraso, Cracovia, Cassino, Mondragone, Letino, Milano, Maddaloni e le Comunità delle Pie Discepole del Divin Maestro presenti in varie regioni d’Italia con la loro preghiera orante per la vita.
Patrocini: Regione Campania, Provincia di Caserta, Città di Caserta, CONI Comitato Regionale Campania, Ente Provinciale per il Turismo di Caserta, Pontificia Academia Pro Vita, Pontificium Consilium De Cultura, Unione Giuristi Cattolici Italiani, Dicasterium Pro Laicis, Familia Et Vita, Unione Nazionale Pro Loco d’Italia Caserta, Forum delle Associazioni Familiari, Società Italiana Pediatria Ospedaliera, Centro Sportivo Italiano, Unione Nazionale Ufficiali in Congedo Italia, Centro Internazionale Studi Famiglia, UNESCO Chair in Bioethics and Human Rights Roma, Associazione Italiana Notai Cattolici.

Have your say