Attualità

TERREMOTO. ENTRO IL 23 OTTOBRE LA SEGNALAZIONE DEI DANNI SUBITI

E’ il 23 ottobre il termine ultimo per la ricognizione dei danni subiti dal patrimonio pubblico, privato e dalle attività economiche e produttive a seguito del sisma che il 21 agosto ha colpito i comuni di Casamicciola, Lacco Ameno e Forio. Con un’ordinanza il Commissario delegato, Giuseppe Grimaldi, ha invitato i soggetti interessati a trasmettere ai rispettivi Comuni, entro tale data, l’elenco dei danni e dei fabbisogni. Le segnalazioni dovranno essere distinte tra danni subiti al patrimonio privato (scheda B) e danni alle attività economico-produttive (scheda C) mediante la compilazione delle stesse. Le schede possono essere scaricate dal sito della Regione Campania, nell’area dedicata al terremoto, oppure ritirate presso i Comuni interessati.  Saranno poi i Comuni a trasmettere entro il 4 novembre, dopo aver effettuato i controlli richiesti, le tabelle riepilogative ai diversi uffici competenti. La ricognizione dei danni/fabbisogni posta in essere non costituisce, comunque, un riconoscimento automatico dei finanziamenti, ma le richieste dovranno essere esaminate dagli uffici preposti della Giunta regionale che a loro volta trasmetteranno, entro il 18 novembre, l’esito dell’istruttoria alla sede della struttura Commissariale.

Have your say