Attualità

PROCIDA, GRANDE INTERESSE PER IL LIBRO DI GIACOMO RETAGGIO “PROCIDANI (QUASI) DIMENTICATI”

Grande interesse sta suscitando a Procida l’ultima fatica editoriale del dott. Giacomo Retaggio: il libro, edito dalle edizioni Fioranna e dal titolo “Procidani (quasi) dimenticati” ricostruisce in maniera sintetica, ma vivida, le biografie di sette personaggi di rilievo nella storia e società procidana, che l’autore reputa colpevolmente trascurati nel ricordo della comunità. Partendo da Vincenzo Scotto di Carlo, parroco con una visione illuminata e convinto sostenitore di un progetto di scolarizzazione nel primo decennio del Novecento, passando per prestigiose figure quali Vittorio Imbò (vulcanologo) ed Antonio Parascandolo (il “professore delle pietre”, alla cui memoria recentemente è stato dedicato un minerale) lo scrittore rende conto dello spessore di tali personaggi ma anche, sul filo di un ricordo personale malinconico e dolce, di un mondo che non esite più.

Have your say