Cronaca

rimessaggio

PROCIDA, I CARABINIERI SEQUESTRANO AREA DI RIMESSAGGIO DI IMBARCAZIONI

I carabinieri della stazione di Procida hanno sequestrato stamani, su disposizione del Gip del tribunale di Napoli un’area di rimessaggio di imbarcazioni denominata “PYC”, di proprietà di C.S. procidano 50enne. I militari, in collaborazione con i colleghi del Noe di Napoli, avevano accertato che l’attività di rimessaggio era esercitata in assenza delle prescritte autorizzazioni allo scarico delle acque reflue ed all’emissione in atmosfera.

Have your say