Sport

NUOVA ISCHIA

PROMOZIONE – NUOVA ISCHIA, PARTITA DECISIVA CON L’AFRO NAPOLI UNITED

Il passato non si può cambiare, ma dal passato si può imparare. Big-match per la Nuova Ischia allo stadio “Mazzella”. Domenica mattina (ore 11) i gialloblu affronteranno l’Afro Napoli United in una gara che significa praticamente tutto per la squadra isolana. Se il Bacoli è ormai già in Eccellenza (e domenica potrebbe festeggiare la vittoria del campionato), la Nuova Ischia ha ancora tanto da giocarsi in queste ultime due partite. C’è un secondo posto da difendere dagli attacchi del Monte di Procida che è solo a -1 e soprattutto c’è da evitare il primo turno dei play-off. Per la squadra napoletana, quella di domenica, sarà una chance importante per rientrare nei primi quattro; la sfida è con il San Giuseppe che per ora è a -2 dai biancoverdi. Attualmente i punti di distanza tra gli isolani e la quinta posizione (occupata dal San Giuseppe) sono dieci, quanto basta per permettere alla squadra di Isidoro Di Meglio di accedere direttamente al secondo turno dei play-off, affrontando poi al “Mazzella” la vincente tra Monte di Procida e Afro Napoli (o San Giuseppe). Insomma, nulla è ancora definito e la Nuova Ischia non può permettersi di perdere anche il secondo posto. La vittoria del campionato  – quasi certamente mancata – è ormai già storia. E troppe volte i gialloblu hanno fallito nel momento più importante. Ora non possono proprio farlo e se la rosa della Nuova Ischia è quantomeno la seconda più forte del girone (c’è chi dice che in realtà è la migliore), gli ischitani devono dimostrarlo sul campo. La crisi sembra ormai essere acqua passata visto che i risultati utili consecutivi sono dieci, tre sono invece le vittorie consecutive. Per l’importantissima sfida di domenica mattina, mister Di Meglio potrà contare su tutti gli effettivi. Resta l’incognita modulo per il tecnico ischitano, che in base alle caratteristiche dell’Afro Napoli dovrà scegliere se optare per il 4-3-3 o per il 4-4-2. Probabilmente si opterà per le due punte visto che – finalmente – Arcobelli e Gianluca Saurino sembrano aver trovato la giusta intesa. Se qualche dubbio potrà esserci su attaccanti ed esterni offensivi, di sicuro non cambierà la difesa formata da Errichiello, Chiariello, Di Costanzo e Silvitelli, mentre per il centrocampo sarà difficile vedere in panchina Ciro Saurino e Camorani, nonostante Paradiso e Marano siano pronti a qualsiasi decisione del proprio mister. Degli errori del passato bisogna fare tesoro e domenica contro l’Afro Napoli United servirà una Nuova Ischia brillante, cattiva e soprattutto vincente. Dopodiché ci si giocherà l’atto finale in casa del Santa Maria La Carità, con la speranza di poter festeggiare un secondo posto che non sarebbe affatto cosa da poco.

ph FRANCESCO DI NOTO MORGERA, CAMPANIA FOOTBALL

Have your say