Sport

pallone-da-calcio,-prato,-luci-172232 (1)

ECCELLENZA – DOMANI IN CAMPO PROCIDA, FORIO E BARANO. BIANCOROSSI ALLA RICERCA DEI PLAY-OFF

Dopo una lunga sosta, nel prossimo weekend ritorna in campo il campionato di Eccellenza. Si giocherà domani pomeriggio, tutti alle ore 16.00. Obiettivo salvezza già raggiunto da Real Forio e Barano, mentre la lotta del Procida per i play-off è ancora apertissima. I biancorossi  saranno impegnati in quel di Casalnuovo contro l’ex squadra di Citarelli (ora di Sanchez), che un tempo lottava anch’essa per un posto tra i play-off. Non sarà una partita per nulla facile visto che la compagine napoletana vorrà sicuramente togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Per i ragazzi di Bruno Mandragora potrebbe essere l’ultima vera partita, visto che nell’ultima giornata, allo “Spinetti”, arriverà il Mondragone. Fatto sta che alla squadra isolana servono tre punti per assicurarsi la presenza ai play-off, sei (e forse anche meno) garantirebbero il quarto posto invece che il quinto. Per la gara di domani, mister Mandragora avrà tutti i calciatori a disposizione; la sosta è stata utilissima per recuperare uomini ed energie.

La griglia della zona alta della classifica è comunque ancora tutta da definire. Non c’è solo la sfida tra Procida e San Giorgio, ma anche quella tra Savoia e Afragolese, con i ragazzi di mister Suppa che uno sguardo lo danno anche al Portici, sperando in un passo falso della capolista. Difficile che la prima della classe sbagli in casa proprio contro un’altra squadra isolana: il Real Forio. I biancoverdi, già salvi,  saranno di scena al “San Ciro” di Portici e Impagliazzo ha praticamente tutta la difesa squalificata. Mora, Calise e Di Dato sono out, probabile che al loro posto vadano i giovani Conte, Francesco e Christian Iacono, quest’ultimo al rientro da un lunghissimo infortunio. Il Portici pure ha due assenze importanti come quelle di Manzo e Panico, ma ha di certo giocatori altrettanto validi per sostituirli. Il Portici, in caso di passo falso dell’Afragolese (difficile contro la Mariglianese), potrebbe già festeggiare la serie D. Troverà, però, un Forio pronto a fare la sua partita e ad onorare il campionato fino alla fine.

Per chiudere, il Barano ospiterà allo stadio “don Luigi Di Iorio” il S.Giorgio. I bianconeri hanno già conquistato la salvezza nel turno precedente ed ora vogliono provare a migliorare la classifica in queste ultime due giornate. I ragazzi di Billone Monti sono tutt’ora alla ricerca della prima vittoria del 2017 che sicuramente arriverà col Casagiove. Tuttavia, gli aquilotti vorrebbero anticipare questa gioia già a domani contro il San Giorgio. Anche perchè sarà l’ultima gara dell’anno davanti al proprio pubblico e festeggiare con una vittoria la salvezza ormai già acquisita non sarebbe cosa da  poco. Una vittoria, poi, significherebbe dare una mano anche al Procida. E’ un Barano ormai ridotto all’osso quello che domani affronterà il San Giorgio. Tra squalificati, infortunati e addii per motivi lavorativi, non ci saranno Monti, Kikko Arcamone, Savio, Cantelli, Di Scala e Lombardi.

Siamo ormai agli sgoccioli di questo campionato, 180 minuti alla fine. E se la festa per Forio e Barano è già cominciata, ora tocca al Procida proseguire un campionato comunque vada strepitoso.

Have your say