Attualità

PROCIDA: CYBERBULLISMO I CARABINIERI INCONTRANO GLI ALUNNI DEL CAPRARO

PROCIDA CYBERBULLISMOieri, nell’Aula Magna del plesso via F. Gioia del 1° Circolo Didattico “Capraro”, gli uomini della Benemerita dell’isola di Procida, guidati dal maresciallo Dario Di Meglio, hanno incontrato gli alunni delle classi III della scuola secondaria di primo grado.  Per l’occasione il Mar. Ord. Roberto Castagna e l’App. SC. Ciro Varriale, considerato la costante crescita nell’utilizzo dei social in questa fascia d’età, hanno dato vita ad un interessante e partecipato confronto con i giovani su di un tema estremamente sensibile: “Uso dei social media: il pericolo del cyberbullismo”. Infatti, a livello nazionale, non diminuiscono le vittime di molestie e comportamenti violenti in Rete. Nel 2016 i casi di cyber bullismo sono anzi aumentati dell’8 per cento, secondo i dati dell’Osservatorio nazionale adolescenza diffusi da “Pepita Onlus” in un recente seminario organizzato dalla Regione Lombardia. Dal Senato, intanto, arriva il voto favorevole al disegno di legge per il contrasto al fenomeno del cyberbullismo che impegna fondi per la prevenzione (educazione nelle scuole per gli studenti e risorse destinate alla polizia postale) e l’eliminazione dei contenuti offensivi dalla Rete che riguardino minorenni. Oltre che un tavolo tecnico presso la presidenza del Consiglio che coordini il piano d’azione.

Have your say