Attualità

TRASCORRI L’INVERNO A ISCHIA, L’INVITO PIACE ALLE ANATRE. DOPO SANT’ANGELO IL GERMANO REALE SOSTA A FORIO

È da quasi un anno che un gruppo di germani reali ha deciso di sostare in inverno anche nelle calde acque del porto di Forio. Non è un fatto nuovo quello delle anatre isolane, giacché è da tempo che il porticciolo di sant’Angelo è stato colonizzato dai germani reali, fatto che ha reso il luogo ancora più caratteristico.
Evidentemente sulla nostra isola non si sta maluccio, e così forse con un passa parola adesso le anatre si trovano anche sul lungomare del comune del Torrione.
Anche qui sono diventate una simpatica attrazione, soprattutto per i più piccoli che rimangono incantati nell’os20161210_12201120161210_12202720161210_122032servare quei magnifici uccelli acquatici dalla penne colorate di verde. Come accade spesso, negli uccelli è il maschio ad avere la livrea più scintillante: quindi quelli con il capo e la parte superiore del collo di color verde iridescente sono maschi, mentre la femmina ha un piumaggio colore bruno macchiettato.

Una curiosità: al termine della stagione riproduttiva, in estate, l’appariscente abito nuziale al germano reale non serve più e quindi lo cambia con un nuovo piumaggio abbastanza simile a quello della femmina, che gli permette di mimetizzarsi meglio.
Il germano reale è uccello migratore; nella stagione calda si sposta nelle zone fresche come il nord Europa, mentre all’arrivo del freddo raggiunge mete con un clima più dolce dove svernare. Forse anche a causa del riscaldamento ambientale, ora non c’è più bisogno di volare fino alle estreme propaggini della Sicilia o del nord Africa.
Così l’inverno “ o’ capo verd” come viene chiamato il germano reale, lo trascorre a Ischia.
E per fare una battuta si può ben dire che l’agognata destagionalizzazione turistica ischitana piace alle anatre.

Have your say