Video

PROMOZIONE. LA NUOVA ISCHIA IN TRASFERTA AD OTTAVIANO

E’ giunto il momento della verità per la Nuova Ischia che si appresta ad affrontare il primo di tre scontri diretti con squadre al momento posizionate nella zona alta della classifica. Prima di Stasia e Afro Napoli United, i gialloblu sfideranno in trasferta il Virtus Ottaviano domani pomeriggio alle 14.30. La squadra di Isidoro Di Meglio è ritornata alla vittoria domenica scorsa battendo – non con poche difficoltà – la Sangennarese, dopo i tre pareggi consecutivi che hanno fatto seguito alle esaltanti sette vittorie consecutive. Nessuna delle squadre che ad oggi sono lassù hanno la presunzione di dichiararsi le favorite per la vittoria finale. La Nuova Ischia candida il Bacoli, il Bacoli candida la Nuova Ischia (ma nel mezzo c’è anche lo Stasia). Certo è che per ora al primo posto c’è proprio la squadra isolana e quindi di diritto entra tra le contendenti al titolo. E le prossime tre partite sono un vero e proprio test sul reale valore di questa squadra, che è riuscita (come nessuno) a rimanere imbattuta per undici partite. L’Ottaviano ha già perso lo scontro diretto con il Bacoli Sibilla nella scorsa giornata e di certo darà l’anima per evitare la seconda sconfitta consecutiva. Che, tra l’altro, significherebbe scivolare a ben dieci punti dalla vetta (la Nuova Ischia di punti ne ha 27, l’Ottaviano 20). Questa dodicesima giornata è importante per la Nuova Ischia non solo per il proprio scontro diretto, ma anche per quello che vedrà di fronte Stasia e Sibilla Bacoli. Isidoro Di Meglio, però, non può permettersi di guardare in casa degli altri, anche perchè un fulmine a ciel sereno ha rovinato il ritorno di Raffaele Capuano: dopo il gol-vittoria di domenica, l’ex Forio è costretto nuovamente a fermarsi per un problema muscolare. Non ci sarà neanche Marano che deve scontare la seconda giornata di squalifica e allora il tecnico isolano dovrà inventarsi qualcosa: probabile che Varchetta andrà a prendere il posto di Capuano e Marano. Ritornerà, invece, ad essere disponibile Del Deo.  Per il Virtus Ottaviano risulta essere squalificato Saggese. Bando alle ciance, la Nuova Ischia ora deve dimostrare a cosa veramente può puntare.

 

Have your say