Attualità

PROCIDA, SINDACO AMBROSINO: “LA RETE FOGNARIA DI PIAZZA MARINA GRANDE NON REGGE LE PIOGGE ECCEZIONALI”

Dopo la “bomba d’acqua” di questa mattina che, tra l’altro, ha provocato l’ennesimo allagamento della chiesa di SS. Maria della Pietà e San Giovanni Battista e di altri locali commerciali della zona, il Sindaco Dino Ambrosino in un post su fb scrive: “La rete fognaria tra Piazza Marina Grande e il depuratore della “Lingua” non regge le piogge di eccezionale intensità. Quando la quantità di acqua è in pochi minuti molto elevata in Piazza arrivano con violenza gli scarichi del centro storico attraverso “il canale”. Se la marea è bassa, funziona da sfogo il “troppo pieno” dietro la pompa di benzina. Se invece il mare ostruisce lo sfogo, salta il tombino in Piazza e vanno in sofferenza tutti i locali al piano terra della zona. La soluzione può essere solo quella di intervenire potenziando la condotta tra Piazza Marina Grande e la “Lingua”. Con il depuratore in piena funzione l’abbondante acqua piovana sarà smaltita più regolarmente“.

da Ilprocidano.it

Have your say