Video

Il Forio cala il pokerissimo: è 0 a 5 con l’Internapoli Kennedy

JUNIORE REGIONALE

Forio: Amalfitano, D’Abundo (Esposito), Aniceto, Iacono, Silvetti, Manna, Buono (D’Ambra), De Luca, Noviello (Sorvillo), Di Maio (Grimaldi), Impagliazzo (Romeo). A disposizione: Iacono. Allenatore: Aniello De Siano.

Internapoli Kennedy: Inserra,Brancaccio, Ciccarelli, Petti, Porpora, Brancato, Garofalo, Ferrante, Polverino, Calignano, Tammaro. A disposizione: Picardi, Crispino, Longobardi, Sposato, Faraone, Sparano, Bauer. Allenatore: Sergio Curcio.
I goal: Noviello 2, Manna, Grimaldi e Iacono

Per il settimo turno del campionato Juniores il Forio capolista è impegnato in trasferta con l’Internapoli Kennedy, ultimo in classifica. La partita, come prevedibile, è stata a senso unico, con gli ospiti che realizzano ben quattro reti nella seconda metà di gara. Veniamo all’analisi. Nei primi cinque minuti del match i ragazzi di De Siano non riescono ad impossessarsi della sfera, e subiscono il gioco dei padroni di casa. Bisogna attendere il 20’ per vedere il primo goal della partita: un’ insidiosa conclusione dalla distanza di Impagliazzo costringe il portiere di casa a respingere corto, Buono è bravo a intercettare la respinta e da posizione molto defilata mette un tiro-cross per Noviello che nell’area piccola non può sbagliare. Il primo tempo offre poche altre emozioni, solo un paio di tiri pericolosi dell’ Internapoli Kennedy sui quali salva il portiere Amalfitano. Dopo 45 minuti abbastanza difficili per il Forio, la ripresa assume tutt’altro ritmo: mister De Siano si fa sentire negli spogliatoi e i suoi giocatori tornano in campo più convinti e con la voglia di portare a casa i tre punti. Dopo una decina di minuti Buono si guadagna in modo astuto una punizione sulla destra, Di Maio con un cross teso pesca Manna che di testa fa 2 a 0. Al 60’ unica vera occasione dei padroni di casa, con un tiro potente dalla distanza sul quale Amalfitano si fa trovare pronto. Cinque minuti più tardi arriva la rete che di fatto chiude la partita. Buono entra in area, dribbla con abilità un avversario che lo atterra: per l’arbitro è calcio di rigore. Sul dischetto va Noviello che spiazza il portiere e insacca nell’angolino basso. Al 75’ cambi per mister De Siano che non rischia nel finale Buono, Impagliazzo e Noviello; entrano in campo rispettivamente D’Ambra, Romeo e Sorvillo. All’ 81’ Grimaldi guida un repentino contropiede, trovatosi a tu per tu col portiere lo salta e firma il poker per i primi in classifica. A due minuti dalla fine, anche Iacono si aggiunge alla lista dei marcatori, trovando l’angolino basso con un preciso tiro dal limite dell’area. Il Forio nettamente superiore ha condotto il match senza troppi problemi, portando a casa la settima vittoria consecutiva. Al termine della gara il mister commenta: “Il sogno continua.” Nel prossimo turno il Forio affronterà in casa il Napoli Nord, squadra di metà classifica; i ragazzi dovranno mettercela tutta per non perdere l’imbattibilità e regalare così ai tifosi l’ennesima vittoria.

 

 

Have your say