Cronaca

PROCIDA. SI TUFFA IN ACQUA MA SI FRATTURA IL BRACCIO: PRONTO SOCCORSO DELLA GUARDIA COSTIERA.

Soccorso nelle acque di Procida. L’intervento nel primo pomeriggio di ieri.

Alle ore 16.00 circa, è giunta una richiesta di soccorso presso la sala operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Procida guidato dal T.V. (CP) Sabrina de Cuio. La chiamata, effettuata tramite numero per le  emergenze in mare 1530,  pervenuta da  una donna, ha segnalato che un uomo intento a tuffarsi in acqua dalla propria imbarcazione, era caduto rovinosamente in mare, riportando una frattura al braccio che gli impediva di nuotare per rientrare a bordo. Pronto l’intervento dei militari della Guardia Costiera, che con il battello pneumatico a disposizione si sono recati sul luogo dell’incidente. Questo non prima di imbarcare il personale sanitario  del 118 che con apposita barella medica ha provveduto a mettere in posizione di sicurezza il traumatizzato. L’uomo è stato successivamente portato nel porto di marina di Chiaiolella dove era ad attenderlo l’ambulanza per il trasporto al locale nosocomio.  Nel tardo pomeriggio lo stesso è stato, poi,  trasportato sulla terraferma con la Idroambulanza Motovedetta CP 454.

DA IL PROCIDANO.IT

Have your say